Indice del forum FORUMEMORIA - il forum dei nostri ricordi

 

Raffaele Bendandi (1893-1979)
CLICCA QUI PER ANDARE AL TOPIC ORIGINALE

 
       Indice del forum -> Varie
Topic Precedente :: Successivo  
Autore Messaggi
arturo



Inviato: 12 Gen 2005, 02:32    Oggetto: Raffaele Bendandi (1893-1979)  

La tragedia del terremoto-maremoto in Asia mi ha riportato alla mente questa singolare figura di scienziato "fai da te", che pur non avendo mai frequentato l'Università discettava con piena cognizione di causa sui movimenti tellurici, fondò il suo osservatorio astronomico, e già negli anni '20 costruiva sismografi apprezzati da vari istituti di ricerca sismologica.



Per lungo tempo Bendandi venne "snobbato" dalla scienza ufficiale del nostro Paese, che lo considerava quasi alla stregua di un ciarlatano, e si rifiutava di prendere in considerazione le sue teorie sull'origine cosmica dei terremoti, esposte nei suoi libri.

In particolare, Bendandi sosteneva che tutte queste manifestazioni terrestri e solari sono causate da uno squilibrio gravitazionale, e che esiste un'influenza solare decisiva sulla salute degli organismi umani ed una spiccata influenza sulle cellule cerebrali.

La mia memoria di Bendandi risale al terremoto nel Friuli (1976), quando lessi in un settimanale una sua lunga intervista in cui egli raccontava come avesse impiegato diversi anni per costruire una macchina per prevedere i terremoti, di come nei giorni precedenti la fatale scossa di terremoto la macchina "fosse quasi impazzita", e di come egli avesse tentato inutilmente di avvertire le Autorità dell'incombente tragedia, venendo da loro trattato con sufficienza ed irritazione.

In preda allo sconforto, Bendandi tornò a casa e, preso da un raptus di disperazione e di rabbia, fece a pezzi la sua macchina. Il giorno dopo la terra tremò in Friuli, facendo oltre mille morti.

Adesso la casa di Raffaele Bendandi a Faenza, dove egli aveva realizzato un laboratorio artigianale con apparecchiature per la segnalazione di movimenti tellurici, ancora oggi funzionanti, è stata trasformata in un museo. Nella saletta in cui viveva sono raccolti oggetti personali, fotografie e mobili così come lui li ha lasciati.

Oggi l'associazione culturale "Bendandiana", formata da fisici e addetti ai lavori, ne ha raccolto l'eredità e tenta di far luce sulla gran quantità di materiale che Raffaele Bendandi ha lasciato
 
arturo



Inviato: 11 Mag 2011, 14:33    Oggetto:  

:Sm70:
Lo "spaghetto" che ha colto parecchi abitanti della capitale circa la profezia (vera o presunta) circa il verificarsi di un evento sismico durante la giornata di oggi mi consente di riportare a galla questo thread, che descrive la figura del "profeta dei terremoti" e studioso faentino.

A ben 32 anni dalla sua scomparsa le polemiche su di lui ancora imperversano. Genio incompreso o incredibile ciarlatano? Ai posteri (ed ai sopravvissuti) l'ardua sentenza...
 
HAL9000



Inviato: 11 Mag 2011, 15:10    Oggetto:  

arturo ha scritto: Genio incompreso o incredibile ciarlatano?
Nonostante tutto ciarlatano no. Le sue teorie non sono senza fondamento, ma alla prova sembrano non reggere,
lui era comunque in buona fede, come ad esempio quando disse di aver trovato un pianeta tra il Sole e Mercurio,
in realta era caduto nello stesso errore di fior di astronomi, (le perturbazioni dell'orbita di Mercurio sono state spiegate
dalla teoria della relativita').
Arturo, ti ricordi per caso dove leggesti della previsione del terremoto del Friuli ? Sei la prima persona di mia conoscenza che
si ricorda di aver letto di persona l'intervista al tempo, e non di averne saputo dopo.
 
arturo



Inviato: 11 Mag 2011, 23:11    Oggetto:  

HAL9000 ha scritto: Arturo, ti ricordi per caso dove leggesti della previsione del terremoto del Friuli ? Sei la prima persona di mia conoscenza che si ricorda di aver letto di persona l'intervista al tempo, e non di averne saputo dopo.
Era un settimanale popolare, forse "Oggi" o "Gente", non ricordo esattamente quale dei due...
 
madmad



Inviato: 12 Mag 2011, 11:57    Oggetto:  

Intanto, guarda caso, ieri il terremoto a roma non ci è stato ma in spagna si e ha fatto pure dei morti. Che coincidenza eh?
 
HAL9000



Inviato: 12 Mag 2011, 19:54    Oggetto:  

No non è stata una coincidenza, è stato uno dei tanti terremoti che ci sono stati ieri,
basta vedere qui

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/recenteqsww/Quakes/quakes_all.php

ed alcuni sono stati più forti di quello spagnolo.

ciao
 
 
       Indice del forum -> Varie
Pagina 1 di 1


Powered by phpBB Search Engine Indexer
Powered by phpBB 2.0.21 © 2001, 2002 phpBB Group